75° Congresso Nazionale SIC : rischio cardiovascolare residuo

Cover perrone filardi Il Prof. Pasquale Perrone Filardi (Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli)commenta i risultati dello studio IMPROVE-IT che portano a nuove evidenze per ridurre il rischio di eventi cardiovascolari in soggetti in prevenzione secondaria. Dati importanti non solo dal punto di vista clinico ma anche fisiopatologico. Affronta poi il problema delle nuove grandi patologie croniche e sottolinea il beneficio dell’impiego dell’imaging nelle patologie cardiovascolari.

75° Congresso Nazionale SIC: La Fondazione Italiana Cuore e Circolazione Onlus

Cover francesco fedeleIl Prof. Francesco Fedele (Ordinario di Cardiologia presso l’Università “La Sapienza” di Roma) presenta la “Fondazione Italiana Cuore e Circolazione Onlus”, strettamente collegata alla Società Italiana di Cardiologia, creata con l’intento di accentuare l’impatto formativo, informativo e divulgativo sulla popolazione e di promuovere la ricerca in alcuni settori di interesse cardiologico. Approfondisce poi la Campagna contro la morte cardiaca improvvisa nei giovani ed espone la nuova classificazione dell’insufficienza cardiaca.

75° Congresso Nazionale SIC: importanza del genere nelle malattie cardiovascolari

Cover mercuro Dal 75° Congresso Nazionale SIC, il  Prof. Giuseppe Mercuro (Presidente FINSIC) affronta il problema della differenza di genere nella valutazione delle malattie cardiovascolari, spesso sottostimate nella donna. Presenta le diverse iniziative promosse dalla SIC in questo ambito, ovvero studi osservazionali, interventi di screening, di formazione e informazione. Il progetto “Cuore di donna”.

CONGRESSO MILAN CARDIOLOGY HSR 2014: la Disfunzione diastolica

Cover Trimarco dIl Prof. Bruno Trimarco (Professore ordinario di Medicina Interna presso l’Università Federico II, Napoli) ci parla di disfunzione diastolica nell’ipertensione arteriosa. Tale disfunzione è tipica della cardiopatia ipertensiva e può essere trattata con i bloccanti del recettore AT1 dell’angiotensina II.

75° Congresso Nazionale SIC: “Una valvola per la vita” è l’opzione terapeutica concreta a favore degli over 75enni

Cover ROMEOIl prof. Francesco Romeo ( ordinario di Cardiologia e presidente SIC per il biennio 2015/16 ) durante il Congresso parla di un'importante iniziativa chiamata “Una valvola per la vita”: un’opzione terapeutica concreta per gli ultra 75enni, in grado di allungare loro la vita anche di una decina d’anni. Ribaltando così la situazione attuale che, il più delle volte, per tutta una serie di motivi, non prevede interventi di sorta su pazienti di età così avanzata.