“Inquinamento ambientale ed eventi trombotici”

cover signorelli 26.7“Inquinamento ambientale ed eventi trombotici”
Il Prof. Santo Signorelli, Responsabile del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell’Università di Catania, al 2nd ANNUAL CONGRESS OF THE ESVM (European Society for Vascular Medicine) svoltosi a Roma dall’8 al 10 Maggio parla del lavoro svolto dal suo gruppo sulla relazione tra inquinamento ambientale ed eventi trombotici venosi. Evidenzia come si è svolta la ricerca su due gruppi di pazienti e quali sono stati gli aspetti sui soggetti affetti da patologia. Da qui, l’idea di sviluppare lo studio anche a livello più ampio.

EACTS – Società Europea di Cardiochirurgia toracica – Roma

cover depaulis 19.7“Le patologie della valvola aortica”
Il Prof. Ruggero De Paulis nei due giorni organizzati a Roma dall’ EACTS – Società Europea di Cardiochirurgia Toracica – in qualità di Chairman per il gruppo delle malattie vascolari discute sulle problematiche che interessano la valvola aortica che arrivano con l’avanzare dell’età. Spiega le differenti metodiche di trattamento per i pazienti, sia chirurgiche (fino alla chirurgia robotica) che farmacologiche.

“2nd ANNUAL CONGRESS OF THE ESVM · European Society for Vascular Medicine – Roma, 8-10 Maggio 2016

cover amitrano 12.7“Malattie tromboemboliche e recidive”
La Dr.ssa Maria Amitrano, Responsabile dell’UO di Angiologia presso l’ospedale S. Giuseppe Moscati di Avellino, al 2nd ANNUAL CONGRESS OF THE ESVM – European Society for Vascular Medicine – di Roma (8-10 Maggio) parla di trombosi venosa profonda e in particolare di recidiva trombotica. Sottolinea come le malattie tromboemboliche e le loro complicanze siano tra le principali cause di morte per malattie cardiovascolari. Evidenzia come le recidive nei pazienti siano in aumento negli anni, per questo cita l’importanza del trattamento di follow-up specialmente nei soggetti a rischio.

“Cardiotossicità da terapie oncologiche: limiti e nuovi farmaci”

cover curigliano 6.7Il Dr. Giuseppe Curigliano, Direttore della Divisione terapie sperimentali dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), sottolinea i limiti principali della cardiotossicità come effetto collaterale di terapie oncologiche. Parla dell’incidenza di cardiotossicità reale e della nuova branca della cardioncologia atta a prevenire gli effetti collaterali o di prevenirli grazie all’utilizzo di marcatori precoci di danno cardiaco. Sottolinea l’importanza dei nuovi farmaci in via di sviluppo.

“2nd ANNUAL CONGRESS OF THE ESVM · European Society for Vascular Medicine – Roma, 8-10 Maggio 2016

cover signorelli 5.7“Un’esperienza in epidemiologia vascolare, studio”
Il Prof. Santo Signorelli, Responsabile del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell’Università di Catania, al 2nd ANNUAL CONGRESS OF THE ESVM (European Society for Vascular Medicine) svoltosi a Roma dall’8 al 10 Maggio parla del lavoro da lui presentato ‘Un’esperienza in epidemiologia vascolare’. Spiega com’è stato condotto lo studio, gli obiettivi ed i risultati dello stesso. Sottolinea quali sono i soggetti più colpiti da Arteriopatia periferica e il perché. A tal proposito cita i fattori di rischio e le modalità di prevenzione di questa patologia.