GISE STEMI CLINICAL CASES CHALLENGE 2016, 8-9 Settembre – Milano “Presentazione di alcuni casi clinici”

cover cernetti 27.9Il Dr. Carlo Cernetti, Responsabile regionale GISE della Regione Veneto, in occasione del GISE STEMI CLINICAL CASES CHALLENGE 2016 svoltosi a Milano l’8 e il 9 Settembre presenta alcuni casi clinici accaduti nello scenario in cui esso stesso opera. Spiega quali sono stati gli approcci al paziente sin dall’accesso al pronto soccorso e quali le terapie farmacologiche somministrate.

“Il pre-trattamento nei pazienti con angioplastica primaria”

cover oltrona visconti 20.9Il Dr. Luigi Oltrona Visconti della Divisione di Cardiologia presso l’IRCCS Policlinico S. Matteo di Pv, nei due giorni del GISE STEMI CLINICAL CASES CHALLENGE organizzati a Milano l’ 8 e 9 Settembre affronta il tema del ‘pre-trattamento’ nei pazienti per ottimizzare i risultati dell’angioplastica primaria. Spiega quali sono i vantaggi della procedura dal punto di vista clinico e le caratteristiche farmaco-dinamiche dell’iter. Accenna alle linee guida in campo di antiaggreganti e sottolinea la problematica legata al ‘tempo’.

“Introduzione GISE STEMI CLINICAL CASES CHALLENGE”

cover musumeci 13.9“Introduzione GISE STEMI CLINICAL CASES CHALLENGE”
Giuseppe Musumeci, Presidente GISE, introduce a Milano la seconda edizione del “GISE STEMI CLINICAL CASES CHALLENGE” nel nuovo format interattivo basato direttamente sui casi clinici. Il “Challenge” ha la caratteristica che può essere votato via smartphone. I migliori casi clinici saranno poi presenti al prossimo Congresso Nazionale di Genova (11-14 ottobre). Anticipa altre novità tra cui la presenza 220 nuovi faculty. Per i giovani ci sarà una riduzione della quota partecipativa dell’80%. Accenna infine ai prossimi appuntamenti: istituzionale a Roma il 6 Ottobre e il GISE TOLOVE di Parma per il prossimo 25-26 Novembre

GISE ACTIVITY DATA 27-28 aprile Milano - Fondazione Catella

cover menozzi 6.9“Attività interventistica diagnostica in Italia”
Il Dr. Alberto Menozzi, delegato regionale GISE Emilia Romagna, cita i dati relativi all’attività interventistica diagnostica coronarica in Italia. In particolare parla di angioplastiche e di complessità procedurali ad esse connesse.

“Inquinamento ambientale ed eventi trombotici”

cover signorelli 26.7“Inquinamento ambientale ed eventi trombotici”
Il Prof. Santo Signorelli, Responsabile del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell’Università di Catania, al 2nd ANNUAL CONGRESS OF THE ESVM (European Society for Vascular Medicine) svoltosi a Roma dall’8 al 10 Maggio parla del lavoro svolto dal suo gruppo sulla relazione tra inquinamento ambientale ed eventi trombotici venosi. Evidenzia come si è svolta la ricerca su due gruppi di pazienti e quali sono stati gli aspetti sui soggetti affetti da patologia. Da qui, l’idea di sviluppare lo studio anche a livello più ampio.